mercoledì 17 dicembre 2014

Comprensorio "PICCOLE DOLOMITI"


Sarebbe importante portare ad una partecipazione unanime dei cittadini l'idea di un "COMPRENSORIO" delle PICCOLE DOLOMITI.

Questo in vista del futuro della ns.TERRA attraverso il lancio TURISTICO del territorio con la VALORIZZAZIONE e PROMOZIONE delle 6 VALLI AGNO-CHIAMPO-LEOGRA (per la Provincia di VICENZA), ALPONE-ILLASI (per la Provincia di VERONA) e VALLARSA per la Provincia di TRENTO, ai piedi delle Montagne (come già fa il TRENTINO nelle varie zone del BRENTA, e poi anche il LAGO DI GARDA, il TIROLO, ADRIA, ecc.) attraverso un UFFICIO di PROMOZIONE "INCOMING" da noi individuato nella STAZIONE di ARZIGNANO o di MONTECCHIO MAGGIORE.
A noi sta a cuore l'importanza di un PUNTO di RIFERIMENTO sia per METTERE IN EVIDENZA tutte le RISORSE del territorio (che va dalla conoscenza delle informazioni circa gli eventi e delle bellezze da visitare), ma che invece non sono conosciute a sufficienza nemmeno dalla cittadinanza locale.


IL TERRITORIO

Poi per dare quell' ACCOGLIENZA ed OSPITALITA' necessaria ad un turista che qui abbisogna di tutto.

Noi dobbiamo dare il BIGLIETTO da VISITA giusto, i SERVIZI e tutto quello che anche a noi servirebbe quando andiamo in ferie o all'estero.
Noi abbiamo intenzione di tenere aperto l'ufficio anche e soprattutto nelle FESTIVITA', perchè è in questo momento che il turismo si muove... invece vediamo intorno che le PRO LOCO sono delegate a dei numeri di cellulari che sono irraggiungibili nei weekend, e addirittura non ci sono i finanziamenti e contributi per tenere aperte nemmeno più le IAT in regione, anche se la stessa regione sta indicando le modalità su come sviluppare il turismo insieme. 
Non si può delegare ad un Comune e/o ad una Pro loco il discorso turistico nel weekend quando questi sono chiusi e delegarlo in un semplice sito-web di informazioni. 

Servono le PERSONE ed il FATTORE UMANO di ricevimento ed accoglienza per donare la giusta ospitalità è sempre il modo migliore per dare Il corretto BENVENUTO a chi ci visita, è la migliore PROMOZIONE - PASSA-PAROLA concreta per ulteriori VISITE future di chi ci ha conosciuto.


Cosa offre invece il territorio in questo preciso momento, se non sporadiche e frammentate iniziative locali, che sono da ammirare per l'impegno, ma che finiscono sempre nel dimenticatoio?

Noi vorremmo avere i COMUNI e le PRO LOCO dalla nostra parte, ma di turismo non ne hanno l'esperienza, quindi dovrebbero affidarsi a noi e cominciare con umiltà a sviluppare insieme il PROGETTO TURISTICO "IL GRANDE MOSAICO". 
Anche se non sono ancora pronti ad una cosa così grande, ma così importante, è ora di uscire dal solito invidioso e chiuso campanilismo, e cominciare ad aprirsi e guardare avanti, molto più avanti per il nostro futuro e quello dei nostri figli. Sarebbe importante quindi almeno esserci e capire insieme come procedere, perchè tutti abbiamo bisogno di tutti, e la RETE è quella che ci permette di crescere insieme, fatta di persone e di cose, altrimenti si finisce con fare solo doppioni o concorrenza inutile che spreca solamente risorse ed energie e danneggia l'immagine intera.

Per poter dare qualcosa in più all' INFORMAZiONE servono quindi anche le PERSONE.

Ecco la necessità di affiancare degli ACCOMPAGNATORI, delle GUIDE TURISTICHE riconosciute che possano fare la differenza per un servizio migliore.

Questo Progetto andrebbe a beneficio di tutta la cittadinanza, per la valuta straniera molto importante che si verifica già nella elevato interesse del nome "DOLOMITI" (basti pensare solo agli 80 stati stranieri che visitano il sito web www.piccoledolomiti.info, e per portare lavoro a molti concittadini che sosterrebbero questa causa economica vitale per tutti, a partire dai commercianti, alle associazioni e agli enti pubblici.
Non servono grandi cose, ma piccoli pezzetti di un MOSAICO dove ognuno contribuisce ad arricchire il VALORE di un territorio che dobbiamo prendere in CUSTODIA, Patrimonio dell'Umanità, eredità concessaci dal Creatore che ci chiede di utilizzare nei migliori dei modi, SALVAGUARDANDOLO e PROTEGGENDOLO.


Ma alla fine quanto conosciamo CASA NOSTRA?
CONOSCIAMO davvero le PICCOLE DOLOMITI? (<= CLICCA QUI per conoscerle meglio)

 NOMI delle NOSTRE MONTAGNE (<= CLICCA QUI per SCOPRIRLI)
 
 



AIUTATECI ad AIUTARVI!!
Se volete VOTARE per l'APERTURA di un UFFICIO TURISTICO
=> CLICCA QUI


Piero Molon
presidente
Associazione Turistica Piccole Dolomiti

Cell.339-4908106
info@piccoledolomiti.info 

Nessun commento:

Posta un commento